Online Reputation Management: i 4 principali errori da evitare
Online Reputation: i 4 errori da evitare

Perché è importante l’online reputation management?

L’ online reputation management della vostra azienda è importante perché può influenzare i tuoi potenziali clienti.
Prima di internet, la costruzione di un’immagine dipendeva principalmente dal passaparola. Questo limitava l’esposizione del tuo brand a un piccolo gruppo di persone, solo le grandi aziende con budget pubblicitari consistenti, o l’accesso alle celebrità, avevano la possibilità di diventare nomi noti promuovendosi nei media tradizionali, come la televisione e i giornali.

Oggi, i media digitali hanno rivoluzionato l’esposizione e migliorato l’accesso al profilo di un individuo o di un’azienda. Le piattaforme dei social media — Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn, YouTube — e i motori di ricerca hanno sconvolto il commercio e l’economia globale fornendo un accesso immediato a informazioni non filtrate. La prima pagina dei risultati dei motori di ricerca, che generalmente mostrano notizie, video, immagini e contenuti di terzi, rappresenta ora un pilastro fondamentale della reputazione complessiva di un’azienda e del suo brand.

Inoltre, questi risultati spesso rimangono in perpetuo su internet, a differenza dei media tradizionali, dove le notizie apparivano per un breve periodo. Fortunatamente, questi risultati possono essere adeguatamente gestiti e influenzati attraverso vari strumenti come l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) e la gestione della reputazione online.

Quando si tratta di gestire la reputazione online della tua azienda, la maggior parte dei professionisti delle relazioni pubbliche si concentrano sulle conversazioni che avvengono sui social media, producendo contenuti che promuovono il brand e gestendo potenziali situazioni di crisi. Mentre questi compiti sono senza dubbio importanti, a volte possono portare a trascurare il sito web stesso.

Il sito web di un’azienda è il fulcro della sua presenza digitale. Come tale, dovrebbe essere una priorità assoluta per costruire e mantenere una forte reputazione online.

I 4 errori essenziali da evitare sul tuo sito web

1. Scarsa ottimizzazione SEO

Il visitatore medio di un sito web non noterà se il sito web di un’azienda è completamente ottimizzato per scopi SEO. Tuttavia, i motori di ricerca lo faranno. Per la maggior parte degli utenti di internet, la posizione che un particolare sito web appare nei risultati di ricerca su Google è direttamente correlata alla fiducia, all’affidabilità e alla rilevanza.

Un’azienda che non implementa gli elementi essenziali del SEO come l’alt text, il miglioramento dei tempi di caricamento delle pagine e l’uso di parole chiave e tag adeguati, danneggia la sua reputazione semplicemente non apparendo nelle ricerche online.

Che ci piaccia o no, la qualità di un sito web comunica la legittimità e la competenza di un’azienda, fattori chiave che influenzano la decisione di un cliente di fare affari con loro in primo luogo. Facendo del sito web una vera priorità, i professionisti delle relazioni pubbliche possono garantire che la loro azienda faccia una prima impressione positiva.

2. Commenti spam

La maggior parte dei blog aziendali al giorno d’oggi danno ai visitatori l’opportunità di lasciare commenti in modo che possano fare domande e condividere le loro opinioni. Mentre queste sezioni di commenti sono ben intenzionate, spesso diventano una fonte di spam.

Molti di questi commenti non richiesti includono link a siti illegittimi o offensivi. Anche se non sono collegati al tuo brand, la presenza di questi link può danneggiare la tua reputazione sia con i visitatori che con i motori di ricerca.

Per evitare questo, considera che tutti i commenti devono essere approvati dal tuo team prima di essere pubblicati sul sito. Questo vi permetterà di eliminare i commenti di spam prima che abbiano la possibilità di fare del male a voi o ai visitatori del vostro sito.

L’85% dei consumatori si fida delle recensioni online quanto delle raccomandazioni personali

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

--

--

I am a multilingual freelancer who deals with website design on Wordpress and Tilda, customised, high-quality digital content and graphics. https://www.irbox.it

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store