Indice:

a) Perché scegliere WordPress tra gli altri CMS (Content Management Systems)?
b) Le 6 ragioni principali per scegliere WordPress tra gli altri CMS

a) Perché scegliere WordPress tra gli altri CMS (Content Management Systems)?

CMS (content management system) è generalmente definito come il software utilizzato per gestire e modificare i contenuti digitali e creare siti web. Di solito, le pagine web sono scritte in diversi linguaggi di programmazione come HTML, JavaScript, PHP o CSS. Le piattaforme CMS rendono più facile creare un sito web senza scrivere codici. A meno che tu non stia cercando un CMS adatto agli sviluppatori, il che significa che hai già la piena padronanza dei linguaggi di programmazione. Alcuni dei CMS più noti sono WordPress, Joomla, Shopify, Drupal, Squarespace, Oracle, ecc.

NON SAI CHE COS’E’ UN CMS? LEGGI QUI IL MIO ARTICOLO SUL CONTENT MANAGEMENT SYSTEM

WordPress.org, da non confondere con WordPress.com, è il software CMS più popolare al mondo, utilizzato da ~30% dei siti web in tutto il mondo. Lanciato nel 2003, WordPress è un CMS gratuito open-source originariamente progettato come piattaforma di hosting per blog, ma ora è usato da tutti i tipi di siti web e negozi online. Basato su PHP e con database MySQL, offre un sacco di strumenti per aiutare a creare contenuti, immagini, video, ecc. per i vostri siti web e blog. WordPress non richiede altro che un dominio e un servizio di hosting, permettendo agli utenti di creare e pubblicare pagine web. È utilizzato da più di 60 milioni di siti web, tra cui il 33,6% dei primi 10 milioni di siti web.

WordPress ha bisogno di essere installato su un server web, un servizio di hosting internet, o un computer che esegue il pacchetto software di WordPress.org per servire da host di rete. A parte questo, il sito web di WordPress ha un tutorial di installazione molto dettagliato con screenshot di ogni passo.

È un progetto open-source e gratuito da usare. Un sito WordPress può essere riformato o modificato da chiunque in qualsiasi momento. È costruito e mantenuto da un gruppo di collaboratori che continuano a fare innovazioni e prendere iniziative per migliorarlo ogni giorno.

Inoltre, è una delle piattaforme preferite per costruire un sito web. Quindi, se possiedi una piccola o anche una grande azienda e hai sentito parlare di WordPress, leggi questo articolo per chiariti le idee. Discuteremo, in particolare, perché è una scelta migliore rispetto ad altri CMS.

WordPress alimenta il 40% di tutti i siti web su Internet e detiene una quota di mercato del 64% per i CMS

b) Le 6 ragioni principali per scegliere WordPress tra gli altri CMS

1. User — friendly

Ha un cruscotto multifunzionale che può essere padroneggiato da chiunque senza richiedere alcuna conoscenza di programmazione. Qualsiasi persona con anche la minima conoscenza di WordPress potrebbe giocare con la dashboard multifunzionale del sito e prenderne il controllo in 10–20 minuti. Le persone spesso sostengono che una volta che si è presa la mano con le funzioni, WordPress è semplice come scrivere il contenuto su un documento Word. Inoltre, se l’inglese non è la tua lingua madre, WordPress è stato tradotto in 169 lingue diverse dal team in modo da poter facilmente creare un sito multilingue utilizzando anche i plugin.

Gli utenti del sito hanno creato blog, forum, video, diversi seminari, webinar e libri, evidenziando diversi aspetti di WordPress.com e permettendo a un gran numero di persone di conoscerlo. Oltre a questo, anche WordPress.com offre supporto ufficiale ai consumatori. Chi ha un piano a pagamento di WordPress.com ha accesso al supporto 24/5 in live chat, ha un’enorme comunità che rende il percorso più agevole in quanto ci sono soluzioni immediate disponibili a portata di clic.

Pixabay

2. Sicurezza e controllo

WordPress permette anche al proprietario del sito di scegliere quali e quanti dati vuole condividere. Per esempio, alcuni potrebbero volere una pagina privata per i loro clienti specifici e una pagina pubblica per chiunque altro. L’aggiunta di plugin e componenti aggiuntivi permette ai proprietari di filtrare e smaltire i commenti indesiderati, rendendo il sito privo di spam.

Con altri siti, non si ha la piena proprietà del proprio sito e del suo contenuto, ma con WordPress, si possiede il contenuto e i file caricati e si può anche facilmente spostarli su altri siti host. Con siti come Wix, Shopify, o Squarespace che non sono open-sourced, sei bloccato con qualsiasi cosa l’host ti fornisce e non c’è molta libertà. Ma poiché WordPress è gratuito e open-sourced, avete la libertà di testare gli host e andare con quello che funziona meglio. Inoltre, hai anche la libertà di guadagnare dal tuo sito web in qualsiasi modo tu voglia.

Una delle cose migliori di WordPress sono i permessi o ruoli utente. Se dovessi gestire il sito come amministratore, avresti accesso ai file, ai plugin, al SEO e agli strumenti di sicurezza. Se c’era un redattore o alcuni scrittori coinvolti e non vuoi che abbiano accesso a qualcosa oltre ai post del blog, allora puoi assegnare loro ruoli come l’editore o i collaboratori. In seguito, un editore può quindi modificare e pubblicare i post mentre i collaboratori possono scrivere i post ma non pubblicarli.

Inoltre, WordPress ci permette di tenere tutto all’interno della dashboard. È possibile costruire la vostra lista di e-mail, inviare newsletter personalizzate e altro ancora, senza alcuna applicazione di terze parti.

Un’altra cosa importante è investire in un tema sicuro e considerare l’utilizzo di un servizio di backup, c’è la possibilità di scegliere tra opzioni gratuite e a pagamento.

LEGGI QUI IL MIO ARTICOLO SUI PLUGIN WORDPRESS PER LA SICUREZZA

3. Personalizzazione e plugin

Tutti questi plugin ti permettono di lavorare con il SEO del tuo sito web, il marketing e altre caratteristiche correlate, il marketing di affiliazione, le gallerie di immagini e molti altri. La biblioteca di WordPress ospita oltre 50.000 plugin, la maggior parte dei quali sono gratuiti. La libreria offre una vasta gamma di plugin: per il caching, per i forum, per rendere il sito privo di spam, per i social media. Installarne uno richiede pochi minuti e ogni plugin ha le sue caratteristiche elencate, i video dimostrativi e gli screenshot di come appare.

WordPress è anche molto facile da espandere. Dopo che Google ha iniziato i siti web responsive mobile, WordPress si è riempito di temi mobile-friendly. Puoi facilmente passare a nuovi temi migliori per dare al tuo sito web un aspetto fresco, aumentare il supporto clienti, espandere ciò che la tua attività offre o richiedere nuovi strumenti se non sono disponibili attraverso i plugin. Indipendentemente da ciò, il processo per aggiornare i temi del sito WordPress è semplice il più delle volte senza richiedere alcun professionista della tecnologia.

WordPress offre già una grande selezione di temi pre-costituiti, permette anche di installare temi e plugin di terze parti per personalizzare il sito, senza molte conoscenze di rpogrammazione. Ti permette di scegliere la quantità di contenuto che sei disposto a rendere pubblico e quella che vuoi tenere privata. WordPress permette anche di programmare il contenuto in modo che possa essere preparato in anticipo e pubblicato in qualsiasi momento. Permette anche ai suoi utenti di aggiungere hashtag personalizzati e categorizzare il contenuto che migliora l’esperienza di navigazione per i visitatori. Puoi anche caricare e gestire le tue foto, video, grafica, ecc. WordPress può incorporare contenuti multimediali nel più piccolo lasso di tempo e con grande facilità.

WordPress ti consente anche di utilizzare tutte le tue applicazioni preferite di terze parti come i tuoi gateway di pagamento preferiti o il tuo servizio preferito per l’email marketing. Si possono anche integrare caratteristiche come Google Analytics che un sito richiede per funzionare al suo pieno potenziale. Poiché WordPress è una piattaforma così popolare, gli strumenti di terze parti sono sviluppati con WordPress in mente.

In WordPress, si ottiene un sacco di opzioni relative alla personalizzazione specificato sotto forma di temi e plugin. Questo ti permette di impostare il tuo sito web in un modo specifico di cui hai bisogno.

Per avere accesso a un tema premium, devi acquistare una licenza. Anche la personalizzazione è molto facile in WordPress, si può fare da soli nel caso in cui si hanno le competenze tecniche di base.

LEGGI QUI L’ARTICOLO COMPLETO

I am a multilingual freelancer who deals with website design on Wordpress and Tilda, customised, high-quality digital content and graphics. https://irbox.it/

I am a multilingual freelancer who deals with website design on Wordpress and Tilda, customised, high-quality digital content and graphics. https://irbox.it/