Le 4 regole per creare una favicon efficace per il tuo sito WordPress

Indice:
1. Cos’è una Favicon?
2. Dove si vedono le favicon?
3. Perché le favicon sono importanti?
4. Le 4 regole da seguire per creare una favicon efficace
5. Quali dimensioni dovrebbe avere la tua favicon?
6. I 3 benefici di una favicon
7. Quale formato di immagine dovrebbe avere la tua favicon?

1. Cos’è una Favicon?

2. Dove si vedono le favicon?

3. Perché le favicon sono importanti?

4. Le 4 regole da seguire per creare una favicon efficace

  1. Semplicità nel design. C’è una buona ragione per cui la maggior parte delle favicon sono di un solo colore e presentano forme semplici come quadrati, rettangoli e triangoli. Un design pulito e semplice è riconoscibile su piccola scala. Le icone quadrate sono di solito ideali.
  2. Usa lo spazio con saggezza. Molti brand useranno il loro logo perché è il modo più semplice per trasferire il brand. Tuttavia, le dimensioni di ogni logo non si adattano bene a un’immagine di 16×16 pixel. Quando questo accade, può essere meglio usare un’immagine secondaria del brand come favicon in modo da non perdere spazio o riconoscimento visivo con loghi tagliati. I simboli inappropriati non saranno mostrati da Google.
  3. Abbinare il brand. Di nuovo, lo scopo della favicon è quello di rendere il tuo brand riconoscibile. Perciò è imperativo che l’immagine della tua favicon corrisponda allo stile del tuo brand. Questo non significa che deve essere un piccolo rendering del tuo logo. Supponiamo che riusciate a farlo funzionare. Altrimenti, scegli qualcosa di simbolico e semplice che corrisponda ai colori del tuo brand.
  4. Usare abbreviazioni. Se un’immagine non funziona, considera di usare un’abbreviazione di testo molto semplice. Idealmente, puoi far passare il messaggio in una sola lettera. Ma in realtà, la tua favicon non dovrebbe includere più di tre lettere. Prendete, per esempio, la BBC. Il loro logo è composto da tre lettere, e questo funziona bene per tutti gli scopi di branding, compresa la loro favicon.

5. Quali dimensioni dovrebbe avere la tua favicon?

Ecco le linee guida generali sulla dimensione delle favicon in relazione ai diversi browser:

  • 16 pixel: Questa è la dimensione classica delle favicon e funziona in tutti i browser. Questa dimensione è facilmente visualizzabile nei segnalibri, nelle schede e nelle barre degli indirizzi.
  • 32 pixel: Questa dimensione è ottima per il pulsante della barra delle applicazioni e nella barra laterale “Leggi più tardi” su Safari. IE Taskbar, Windows 7+ e Safari
  • 72 pixel: Se vuoi che la tua favicon appaia al meglio come icona della schermata iniziale dell’iPad, questa è la dimensione che ti serve. iOS
  • 96 pixel: Questa dimensione è la migliore per l’uso di Google TV.
  • 114 pixel: Per i modelli recenti di iPhone, questa dimensione è la migliore icona della schermata iniziale. Il display retina appare qui come il doppio della dimensione standard.
  • 128 pixel: Questa dimensione funziona meglio per presentare la tua azienda sul Chrome Web Store.
  • 195 pixel: Usa questa dimensione per la migliore visualizzazione su Opera Speed Dial.

Per i moderni dispositivi Android ad alta risoluzione, Google consiglia di fornire icone in 192×192 pixel.

6. I 3 benefici di una favicon

  1. Riconoscimento del brand. L’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) si basa sulla visibilità del brand. Come icona di collegamento che porta i clienti al tuo sito in modo più veloce ed efficiente, una favicon serve al posizionamento del tuo brand in più di un modo. Gli utenti possono salvarla nei segnalibri della loro schermata iniziale e aiuta a guidare più traffico verso la homepage della tua azienda. Le favicon contribuiscono ad aumentare la visibilità del tuo sito, il che significa che più clienti potenziali imparano chi sei e si ricordano della tua azienda.
  2. Legittimità del tuo sito. La maggior parte degli imprenditori riconosce quanto sia vitale la loro immagine online per il successo delle loro aziende. Un potenziale cliente può vedere un sito web aziendale e dare un giudizio solo sulla qualità del marketing o del design. Una favicon personalizzata può far apparire il tuo sito web legittimo agli utenti. Le favicon danno credibilità al tuo sito e presentano la tua azienda come un posto di cui i clienti possono fidarsi per fare acquisti o lavorare.
  3. Segnalibri. Le favicon possono fornire alla tua azienda una leva immediata online. Google Chrome, per esempio, metterà tra i segnalibri i siti web che hanno una favicon, attaccando così un segnale di posizionamento di ricerca che si desidera quando si tratta di guidare il traffico verso la tua pagina web. Le favicon rendono anche facile per gli utenti trovare il tuo sito web nei loro segnalibri, così possono continuare a tornare al tuo sito rapidamente e facilmente. Questi vantaggi aumentano le prestazioni SEO della vostra azienda e l’esperienza complessiva dell’utente.

LEGGI QUI L’ARTICOLO COMPLETO

I am a multilingual freelancer who deals with website design on Wordpress and Tilda, customised, high-quality digital content and graphics. https://irbox.it/

I am a multilingual freelancer who deals with website design on Wordpress and Tilda, customised, high-quality digital content and graphics. https://irbox.it/