Cos’è un Chatbot su WordPress? I 9 vantaggi essenziali da considerare
Cos’è un Chatbot su WordPress? I 9 vantaggi essenziali da considerare

Cos’è un Chatbot?

L’intelligenza artificiale conversazionale, meglio conosciuta come chatbot, è una combinazione di tecnologie avanzate, tra cui NLP, comprensione del linguaggio naturale, apprendimento automatico e riconoscimento vocale, che elaborano input scritti e parlati e rispondono in modo naturale e umano. In parole povere, il chatbot è uno strumento integrato nel tuo sito web per interagire con i visitatori utilizzando un’interfaccia di testo in maniera automatizzata.

I chatbot hanno giocato un ruolo significativo nella crescita dell’importanza del servizio clienti e hanno dato grandi contributi al supporto degli utenti e al “moderno service desk”. Quando i clienti e i dipendenti hanno iniziato a richiedere un impegno interattivo, in tempo reale e omnichannel, su misura, le imprese avevano bisogno di strumenti sofisticati per soddisfare le loro crescenti esigenze.

“L’88% dei clienti ha avuto almeno una conversazione con un chatbot nell’ultimo anno”

Tidio

I 9 principali vantaggi nell’usare chatbot sul tuo sito WordPress

1. Migliora l’assistenza clienti

Un chatbot è progettato per elaborare le risposte in una frazione di secondo e gestire migliaia di richieste dei clienti contemporaneamente. Un altro vantaggio critico dell’utilizzo di un chatbot è che può essere personalizzato per offrire un servizio multilingue e rispondere alle domande dei clienti nella loro lingua locale.
Questo permette alla tua azienda di approfittare di nuovi settori di business e allo stesso tempo di dare al tuo pubblico un’esperienza utente conveniente.
Il moderno servizio clienti richiede una risposta immediata o la possibilità di trovare assistenza senza la necessità di una lunga interazione. Questo è un vantaggio per le aziende che non sono in grado di investire in un team di assistenza che richiede tempo e risorse per essere gestito correttamente. Oltre ad alleviare l’onere di dover avere risorse dedicate per fornire un servizio clienti di prim’ordine, le aziende spesso sfruttano i chatbot per semplificare le loro operazioni interne ed esterne.

2. Personalizzazione

I chatbot possono accedere alla storia dell’interazione di un utente con la tua azienda e rispondere alle domande degli utenti di conseguenza. I chatbot conversazionali possono essere integrati con il vostro CRM per estrarre dati rilevanti e creare un messaggio personalizzato.
Un chatbot è come un venditore automatico che aiuta i clienti con informazioni relative ai tuoi prodotti e servizi. I consumatori apprezzano la possibilità di fare domande quando fanno acquisti. Usando i chatbot, puoi personalizzare la comunicazione con i tuoi potenziali clienti e convertirli in clienti in breve tempo.

3. Risparmio di costi

L’implementazione dei chatbot avrà un costo iniziale specifico. Tuttavia, questa spesa è molto più bassa del solito modello di assistenza clienti che comporta la formazione dei dipendenti, la compensazione dei dipendenti, il costo delle infrastrutture e diversi aiuti essenziali. I chatbot del sito web sono un’opzione migliore per l’assistenza clienti. Inoltre, i suoi costi di manutenzione sono bassi.

4. Incrementa le vendite

I pionieri del business hanno affermato che, in media, l’incorporazione dei chatbot ha ampliato gli affari del 67%. I chatbot possono far conoscere agli utenti nuovi servizi e prodotti del tuo sito web. Le risposte ritardate da parte delle aziende si traducono in vendite perse.
I chatbot possono assistere i clienti ogni minuto di ogni giorno e offrire risposte rapide. Di conseguenza, le vendite aumentano. Un chatbot può fornire tutti i dati necessari al cliente per spingerlo a prendere decisioni di acquisto.
A volte i visitatori del sito web hanno domande a cui vogliono una risposta immediata, e il potenziale ritardo nell’attesa di una risposta a un modulo di contatto li scoraggia. Inoltre, non vogliono aspettare di parlare con qualcuno al telefono, ed è qui che un chatbot diventa molto utile.

5. Raggiunge un pubblico più ampio

La maggior parte dei tuoi potenziali clienti sono su piattaforme di social network come Telegram, WhatsApp, Instagram e Facebook Messenger, che permettono di utilizzare i chatbot. Incorporando i chatbot nelle vostre pagine aziendali di queste piattaforme vi permetterà di connettervi con un vasto pool di clienti su varie piattaforme di rete. Gli acquirenti possono mettere le loro domande riguardanti il tuo business che potrebbero convertire in vendite.
Aiuta con i pagamenti. A volte la complessità del processo di check-out è un ostacolo per i clienti che altrimenti farebbero un acquisto: i chatbot facilitano il processo di acquisto rendendolo conversazionale.

6. Migliora la generazione di lead

I bot sono cresciuti al punto in cui possono coinvolgere i clienti con messaggi personalizzati durante la loro esperienza. Infatti, la tua azienda può impiegare i chatbot per generare lead assistendo i clienti nel prendere decisioni rapide. I bot AI possono impiegare un quiz pre-programmato per invogliare gli utenti a compilare un modulo e generare lead, con conseguente aumento dei tassi di conversione.
Con i chatbot incorporati nel vostro sito web, è possibile raccogliere in modo efficiente le loro informazioni di contatto senza che gli utenti debbano compilare moduli. Può sincronizzare queste informazioni con il tuo CRM e condividere i dettagli con il tuo team di vendita che può agire rapidamente.
L’esperienza del cliente aumenta perché gli utenti non devono compilare lunghi moduli e ottengono facilmente i dati rilevanti. Inoltre, è disponibile 24/7 per rispondere alle loro domande e anche suggerire di tanto in tanto i prodotti o i servizi della vostra azienda. I chatbot quindi aiutano significativamente a generare lead per il tuo business.

7. Risparmio di tempo

Un chatbot sul tuo sito web può anche farti risparmiare un sacco di tempo. Un chatbot è uno strumento di comunicazione automatizzato all’interno del tuo sito web che permette ai visitatori di trovare rapidamente le risposte alle domande più frequenti. Invece di dover rispondere sempre alle stesse domande, queste risposte sono prontamente disponibili per i visitatori del tuo sito web con pochi clic.
Ma come fai a sapere per quali domande programmare le risposte? Basta calcolare la frequenza con cui vengono poste le varie domande nei tuoi precedenti moduli di contatto: quelle che ricorrono più volte sono quelle da usare per il tuo chatbot.

8. Aumenta il coinvolgimento dei clienti

I chatbot possono aiutare le organizzazioni a portare il coinvolgimento dei clienti al livello successivo. Poiché l’impegno è guidato dai dati degli utenti, l’esperienza può spesso essere più coinvolgente con l’implementazione di chatbot AI conversazionali. Inoltre, i bot possono fornire risposte coerenti, il che aiuta a evitare di fornire ai clienti informazioni inutili. I clienti rimarranno più a lungo sul tuo sito, continuando la conversazione quando vengono fornite risposte significative e tempestive.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

--

--

I am a multilingual freelancer who deals with website design on Wordpress and Tilda, customised, high-quality digital content and graphics. https://www.irbox.it

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store