Perché è importante configurare correttamente la pagina delle impostazioni generali di WordPress?

A differenza delle altre pagine di impostazioni, che di solito sono focalizzate su una categoria specifica, la pagina delle impostazioni generali di WordPress contiene una vasta gamma di opzioni per gli aspetti fondamentali del tuo sito, come il formato della data, il fuso orario, il titolo del sito e la lingua che sono molto importanti per il funzionamento del tuo sito, la sicurezza e la User Experience (UX).

Molte delle opzioni sono semplici, ma alcune ti chiedono di fare una scelta senza offrire molte spiegazioni. Per aiutarti in questo articolo vedremo nel dettaglio ciascuna opzione, spiegando cosa fa e offrendoti alcuni suggerimenti di configurazione per ottenere i migliori risultati.

Ci sono 12 opzioni nella pagina delle impostazioni generali di WordPress. È possibile accedere a queste opzioni dalla tua dashboard di WordPress navigando in Impostazioni > Generale:

1. ‘Titolo del sito’: Questo è il titolo del tuo sito web. Si legge nell’intestazione e nella barra del titolo del browser. Molti temi lo collocano anche nell’intestazione, in modo che appaia in cima ad ogni pagina. Scegli un nome per il titolo del sito che spieghi di cosa si occupa il tuo sito. Può essere il nome della tua azienda, o il nome del tuo prodotto. Il titolo del sito viene visualizzato nei risultati dei motori di ricerca, come il titolo del sito web.
Il titolo del tuo sito gioca un ruolo importante nel branding e nella Search Engine Optimization (SEO). Se viene visualizzato in modo errato, puoi correggerlo nella pagina delle impostazioni generali.

2. ‘Tagline’: Un altro elemento di identità del sito che puoi personalizzare qui è la tua tagline. Questo è spesso pensato come lo slogan del tuo sito, ma può essere più efficace pensare ad esso come una descrizione del tuo sito e del suo contenuto. La maggior parte dei temi mostra la tagline vicino al titolo, accanto o sotto di esso.
Come il titolo, puoi mettere quello che vuoi qui. Tuttavia, c’è un sacco di spazio per l’ottimizzazione con il tuo tagline e farlo bene può essere una grande spinta al tuo SEO.
Come tale, è intelligente incorporare parole chiave che il tuo pubblico potrebbe cercare, pur mantenendo una linea accattivante e leggibile.

3. ‘Indirizzo URL del sito’: Questo è l’indirizzo che le persone digitano nella barra degli indirizzi del loro browser per raggiungere il nostro sito web wᴏrdpress, è semplicemente l’URL del tuo sito web.

4. ‘WordPress Address URL‘: Questo è di solito lo stesso di ‘Indirizzo URL del sito’. Dovresti lasciare l’indirizzo del sito e l’indirizzo wᴏrdpress uguali. L’indirizzo WordPress del tuo sito è l’URL completo della directory che contiene l’installazione principale di WordPress. Nella maggior parte dei casi, questo è semplicemente l’URL del tuo sito web. Tuttavia, se hai installato WordPress nella sua propria directory, dovresti specificarlo qui.

5. ‘Indirizzo email’: Questo è l’indirizzo email a cui WordPress invierà notifiche automatiche. Questi messaggi possono riguardare una varietà di argomenti amministrativi, come la registrazione di nuovi utenti, nuovi commenti e aggiornamenti di plugin. Le informazioni di contatto che inserisci nelle impostazioni generali di WordPress non saranno mai visualizzate pubblicamente sul tuo sito, quindi sentiti libero di utilizzare qualsiasi indirizzo tu voglia.

Tuttavia, se il tuo indirizzo email dovesse mai cambiare o se vuoi consegnare le notifiche a un amministratore diverso, è importante cambiare le informazioni in questo campo. WordPress ti ricorderà periodicamente di controllare il vostro indirizzo email di amministrazione e assicurarsi che sia ancora il modo migliore per raggiungere la persona più rilevante con gli aggiornamenti chiave.

6. ‘Membership’: A meno che non si stia gestendo un sito di membership, lasciare deselezionato ‘Chiunque può registrarsi’. Wᴏrdpress usa il termine membership per i siti che vogliono che gli utenti registrino un account sul sito. Questo include siti di appartenenza ᴏr siti e-commerce, dove si vuole che gli utenti abbiano un account. Questo può essere utile se vuoi richiedere agli utenti di registrarsi per lasciare commenti o accedere a particolari aree.

7. ‘ New User Default Role ‘: Dal menu drᴏp-dᴏwn, scegliere il ruolo che si desidera che i tuoi nuovi utenti abbiano quando si registrano sul nostro sito. Sotto questa impostazione, troverai il menu a tendina New User Default Role. Questa impostazione diventa estremamente importante se hai abilitato la registrazione sul tuo sito. Essa determina i permessi iniziali dati a tutti i nuovi utenti.

Ci sono cinque scelte predefinite:

✓ Amministratore: Ha pieno accesso a tutte le funzioni del sito.
✓ Editor: Può pubblicare e gestire i post per tutti gli utenti di un sito.
✓ Autore: Può pubblicare e gestire i propri post, ma non quelli di altri utenti.
✓ Collaboratore: Può scrivere e gestire i propri post, ma non può pubblicarli.
✓ Sottoscrittore: Può solo gestire il proprio profilo utente.

A seconda dei plugin che hai installato sul tuo sito, potresti avere altri ruoli disponibili tra cui scegliere. Per esempio, WooCommerce aggiunge i ruoli Customer e Shop Manager, che sarebbero anche elencati in questo menu a discesa. Per la maggior parte, il ruolo predefinito dovrebbe essere sempre sottoscrittore, a meno che tu non abbia altre protezioni in atto per controllare chi può registrarsi sul tuo sito. Cliente è anche un’opzione sicura per i siti di e-commerce.

8. ‘Timezᴏne’: La scelta del fuso orario regolerà anche l’orologio del sito, che influisce sui timestamp dei post e dei commenti. Per impostarlo, puoi selezionare una città all’interno del tuo fuso orario dal menu a discesa.
Se non riesci a trovarne una o non sei sicuro, puoi anche scegliere l’offset UTC (Coordinated Universal Time) corretto, come UTC -4 per Eastern Standard Time. L’UTC corrente è elencato sotto questa opzione se hai bisogno di fare riferimento ad esso.

9. ‘Data Fᴏrmat’: Le impostazioni di data e ora sono utili per le azioni programmate. Per esempio, se imposti un nuovo post da pubblicare ad una certa data e ora, quelle specifiche saranno basate su queste opzioni.
Puoi anche controllare il formato delle date visualizzate sul tuo sito web. Scegli uno dei formati predefiniti o crea il tuo usando il campo Custom: se vuoi usare l’opzione personalizzata, puoi consultare la documentazione ufficiale di WordPress per informazioni su come formattarla. Questa opzione controlla solo il formato della data come visualizzato sul front-end del tuo sito. Non cambierà la visualizzazione nella dashboard.

10. ‘Time Fᴏrmat’: l’impostazione del formato dell’ora è la stessa di cui sopra, controlla la visualizzazione dell’ora sul front-end, ma non il formato nella dashboard. Come per la data, puoi creare la tua visualizzazione personalizzata se non ti piace nessuna delle opzioni predefinite.

11. ‘La settimana inizia ᴏn‘: l’ultima impostazione della pagina controlla quale giorno della settimana appare per primo in tutti i calendari visualizzati sul tuo sito. L’impostazione predefinita è lunedì, ma puoi selezionare qualsiasi giorno che ti piace.

12. ‘Lingua del sito’: si può selezionare la lingua del proprio sito scegliendone una tra le 45 diverse lingue disponibili. Si noti che la lingua selezionata dal menu a discesa Lingua del sito sarà utilizzata solo all’interno della dashboard di WordPress. Non traduce il contenuto del tuo sito, il tema o i plugin. Come tale, dovresti impostarla su qualsiasi lingua che la maggior parte dei tuoi collaboratori utilizza.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

--

--

--

I am a multilingual freelancer who deals with website design on Wordpress and Tilda, customised, high-quality digital content and graphics. https://irbox.it/

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store
IRBox Website Design

IRBox Website Design

I am a multilingual freelancer who deals with website design on Wordpress and Tilda, customised, high-quality digital content and graphics. https://irbox.it/

More from Medium

Top 4 WordPress Plugin for Forms

Be arrogant — how can we create a medium instead of a new website?

Celebrating Drupal 21st Anniversary! How has it Been Helping Businesses?

Edit your design in a visual way, and convert it to HTML CSS easily